Home

Freshen è un progetto artistico, arte e manualità,

espressione della creatività artistica attraverso la realizzazione di accessori, oggetti, abiti, disegni, scenografie ed ornamenti di ricerca unici, ispirandosi alla bellezza della natura,

unica, inedita e rara.




Freshen asseconda la mutevolezza del tempo interiore
con opere uniche di art-à-porter e habit_abili


. Scenography . Home Decor . Exterior and Interior Design . Visual .
. Paintings . Objects .
Ornaments . Sculptures .
. Accessories . Jewelry . Fashion & Costume & Graphic Design .


.Consulenza e realizzazioni uniche.


       



Il 2 aprile alle ore 17.00 si inaugura In.Abito a Cocconato, presso la suggestiva location del Salone Multimediale, sito all'interno del Cortile del Collegio:

la rassegna di eventi del Progetto di Francesca Boi, presidente dell'associazione culturale GIOVANI&dintorni,
con il Vernissage della mostra

"ABITO come espressione", curata da Francesca Boi e Milena Casaleggio,
e allo spazio dedicato agli artisti e designer "In.ConTemporary",

colonna sonora a cura dell'artista IN.VISIBLE.
Per In.ConTemporary le opere protagoniste in esposizione e vendita sono state realizzate da:

Corinna Guglielminotti per 4 Elements gioielli in ceramica

Maddalena Bertello per TobeMad borse e Accessori

Roberto Novarese per Roberto Novarese Brand Abiti ad edizione Unica e Limited edition

Lorella Greco per Lò Alternative Artistiche gioielli artistici

Michele Formiglio per Cut the Canvas Design Borse in PVC riciclato

Francesca Boi per FRESHEN Accessori, Oggetti, Scenografie ed Ornamenti di Ricerca

Nei due mesi in programma, dal 2 aprile al 29 maggio, accoglieremo il pubblico presentando eventi a tema, offrendo la possibilità di interagire attraverso momenti di grande interesse,
idee originali e capaci di apportare freschezza e vivacità a quanto comunemente è più legato alla tradizione.

La creazione e la stesura di questo progetto nascono dalla necessità di valorizzare un'idea nata dalla passione per la moda,
ampliandola, arricchendola di contenuti e diffondendola attraverso una memoria storica, uno sguardo all'ambiente e alla sostenibilità.

L'abito che indossiamo è espressione della nostra gestualità nel quotidiano, ma è anche il nostro habitat, quindi la nostra casa, e la nostra storia,
ed è possibile, attraverso la cultura, riscoprire una nuova identità sociale.

La seconda parte del progetto sarà dedicata ai laboratori didattici gratuiti, per i bambini della primaria e secondaria di primo grado di Cocconato, improntati sul RICICLO dei materiali.

L'evento del 17 aprile 2016 ore 16.30, vede come protagonisti gli abiti ed accessori degli anni '50 e '60 "Dal BON TON al TWIGGY STYLE",
grazie al prezioso lavoro di reperimento e recupero di Maria Clotilde Cattaneo, diretta e scenografata da Francesca Boi, in collaborazione con Milena Casaleggio e Franca Tieppo, improntate su ambiente ed ecologia.

Una seconda mostra espositiva sarà realizzata attraverso l'allestimento delle opere realizzate durante i laboratori didattici dei bambini, per poi spostarsi ad Asti in occasione di RICICLARTE organizzata dal comune di Asti.



    



Site Map